Chi siamo

Arkadia Records è un'etichetta discografica nominata ai Grammy che presenta musica pluripremiata, jazz leggendario e alcuni dei musicisti più famosi al mondo.

Est. 1995

200+ artisti

Oltre 200 titoli audio e video

00304 1Day Benny Bob Shirley GOOD

Bob Karcy, Shirley Horn, Benny Golson

00076 About Bob Karcy Billy Taylor

Billy Taylor, Bob Karcy

00069 About Billy Hart Bob Karcy Dave Liebman Pat Metheny Cecil McBee

Billy Hart, Bob Karcy, Dave Liebman, Pat Metheny, Cecil McBee

Informazioni su Arkadia Records

Mentre Arkadia celebra la sua storia, anticipa anche con impazienza il suo futuro.

Arkadia Records è stata fondata nel 1995 da Bob Karcy, amante della musica, musicista e imprenditore da sempre, quando si è reso conto che alcuni degli artisti jazz più stimati, tutti tra i suoi preferiti, avevano registrato frequentemente, ma senza relazioni a lungo termine con l'etichetta. Karcy ha deciso di offrire una casa a quei nomadi musicali.

La prima uscita sull'etichetta Arkadia Jazz, quella del pianista Billy Taylor La musica ci mantiene giovani, apparso nella primavera del 1997. Quindi, in un senso importante, il 2022 rappresenta il vero 25 dell'etichettans anniversario.

Fin dall'inizio, la missione di Arkadia Jazz è stata quella di offrire musica da tutta la gamma completa del genere. I primi firmatari spaziavano da personaggi schietti come Billy Taylor e Benny Golson agli stilisti idiosincratici Joanne Brackeen e Dave Liebman. Arkadia Jazz accoglie anche talenti meno conosciuti ma superlativi in qualsiasi stile, comprese le band brasiliane Nova Bossa Nova e Pe De Boi. Le sue uscite hanno ricevuto rapidamente il riconoscimento della critica per la loro alta abilità artistica, comprese quattro nomination ai Grammy Award oltre a numerosi altri riconoscimenti e premi.

Il successo iniziale dell'etichetta, insieme ai gusti eclettici di Karcy, le permise presto di espandersi e ampliarsi. Arkadia Jazz è stato subito seguito da Arkadia Chansons: un'impronta creata per ospitare un importante catalogo di musica classica francese popolare (comprese registrazioni storiche di Edith Piaf, Charles Trenet e Josephine Baker, tra gli altri).

Arkadia ha poi acquisito Postcards Records, aggiungendo oltre una dozzina di album eclettici e avventurosi alle sue partecipazioni. Questo era tutt'altro che una risorsa da catalogo arretrato, con Arkadia che manteneva Postcards come marchio attivo, pubblicando nuovi album del bassista Joris Teepe e della pianista crossover jazz classico Lara Downes oltre a registrazioni legacy di leggende come Reggie Workman, Paul Bley, Gary Peacock & Bill Frisell, Alan Pasqua, Julian Priester & Sam Rivers.

Nel 1998, Karcy ha riunito molti degli artisti dell'etichetta, insieme a rinomati ospiti speciali, per formare gli Arkadia Jazz All-Stars. La nuova signature Band di Arkadia ha realizzato una serie di acclamate registrazioni, tra cui la Grazie serie di tributi a John Coltrane, Duke Ellington, Joe Henderson e Gerry Mulligan.

Arkadia Jazz fiorì nel 21° secolo, producendo nuove registrazioni del sassofonista TK Blue, del chitarrista Nigel Clark e dei pianisti Uli Lenz e Paul Tobey, nonché album aggiuntivi di Brackeen, Golson, Liebman e Taylor. L'etichetta ha subito una pausa in una nuova attività durante gli anni 2010, un periodo di enorme trasformazione per l'industria discografica.

Nel 2021, invece, Arkadia ha segnato l'inizio di un nuovo decennio con un proprio rinascimento, pubblicando il suo catalogo completo su Spotify, Apple Music, Tidal, Deezer e tutte le altre piattaforme di streaming. Inoltre, il 2022 vedrà l'uscita di diverse registrazioni inedite dall'archivio dell'etichetta (tra cui sessioni di Joanne Brackeen, TK Blue e Arkadia Jazz All-Stars, tra gli altri), così come il primo nuovo album di Arkadia da anni, Incontra Tetel, il debutto di un nuovo entusiasmante talento, cantautore e violinista, il brasiliano Tetel Di Babuya.

00085 About Bob Karcy Joanne Brackeen

Bob Karcy, Joanne Bracken

00071 About Bob Karcy George Shearing Joe Williams

Bob Karcy, George Shearing, Joe Williams

00339 About Bob Karcy Benny Golson

Bob Karcy, Benny Golson

A proposito di Bob Karcy

Nato in Inghilterra e cresciuto in Brasile e negli Stati Uniti, la storia d'amore del fondatore e CEO di Arkadia Bob Karcy per il jazz è iniziata quando ha suonato la tromba durante l'infanzia. Crescendo, ha suonato in gruppi jazz e ha studiato all'Università della Pennsylvania e alla New York University, seguita dalla Sorbona di Parigi e dal Conservatorio di musica di Parigi. Durante i suoi anni in Francia, Bob registrò alcuni album pop-jazz per la Polydor e fece numerosi tour come cantante e trombettista in tutta Europa e nel Medio Oriente.

Tornato negli Stati Uniti, Bob si è affermato come manager (per la cantante Phoebe Snow tra gli altri) e come produttore musicale indipendente, prima di tornare in Europa per lavorare come agente di licenza internazionale, rappresentando varie reti televisive europee, concentrandosi sul loro vasto catalogo di programmazione musicale e culturale. Con l'ascesa del mercato dell'home video all'inizio degli anni '80, Bob ha fondato VIEW Video con sede a New York: un pioniere nella produzione, pubblicazione e distribuzione di video musicali e documentari culturali, rendendo i programmi di musica e arti dello spettacolo ampiamente collezionabili, molto prima dei principali giocatori acquistati in quel segmento del mercato.

Bob Karcy

Negli anni '90, con il jazz il lato in più rapida crescita del catalogo di VIEW (e la Compagnia che aveva prodotto numerosi programmi di concerti jazz propri), Bob decise di tornare al mondo della musica vera e propria. Ha fondato la Arkadia Records, ha coltivato relazioni a lungo termine con alcuni dei migliori artisti del jazz e ha prodotto la maggior parte delle nuove uscite dell'etichetta, che hanno ricevuto quattro nomination ai Grammy Award. Il nome Arkadia è stato ispirato dalle iniziali di Bob, RK, e dall'antica terra greca di Arcadia, un idillio appartato di pace, bellezza e contemplazione.

In qualità di CEO e produttore principale di Arkadia, Bob mantiene un approccio da vecchia scuola verso la pubblicazione di musica: lascia che il suo gusto e il suo istinto facciano strada. Bob ha dichiarato: "Sono abbastanza grande per sapere che il mio intuito ha un forte record di successo". Indipendentemente dal fatto che la musica provenga da fedeli o nuovi arrivati in cui sente promesse e nuove idee, Bob lavora con la musica che gli piace. Per più di un quarto di secolo, il suo unico requisito è stato che i nomi nel roster di Arkadia "rimandano dichiarazioni artistiche forti e importanti". Bob è orgoglioso e onorato di rimanere un canale cruciale per la diffusione di tali dichiarazioni nel resto del mondo.

00443 About Randy Brecker Javon Jackson Carl Allen Rodney Whitaker Eric Reed Bob Karcy Terrell Stafford Renato Thoms

Randy Brecker, Javon Jackson, Carl Allen, Rodney Whitaker, Eric Reed, Bob Karcy, Terrell Stafford, Renato Thoms

00585 About T.K. Blue Bob Karcy

TK Blue, Bob Karcy

00457 About Bob Karcy Lara Downes Benny Golson 1

Bob Karcy, Lara Downes, Benny Golson

 

Ecco cosa hanno detto alcuni critici su Arkadia Jazz:

 

Arkadia Jazz, una delle etichette più hippy e intransigenti della scena odierna.

Bob Young, Boston Herald

 

…qualcuno sta facendo qualcosa di giusto all'Arkadia Jazz. - Tabellone

 

Circa 15 anni fa... Bob Karcy ha fondato VIEW Video, un'azienda all'avanguardia che ha portato la cultura dei video preregistrati nelle case di migliaia di persone. Ora la neonata etichetta Arkadia Jazz…(Karcy's) è in funzione e funziona senza intoppi. – David Zych, JazzTimes

 

Le etichette discografiche sono spesso riuscite a farsi un nome per il modo in cui trattano il jazz. Ora, Bob Karcy vuole che il suo Arkadia Jazz diventi un luogo in cui i musicisti jazz possono produrre registrazioni che utilizzano gli attuali progressi nella tecnologia audio e video. Vuole anche che i prodotti facciano parte di una strategia di marketing che a volte manca nel business del jazz. Forse la cosa migliore del suo sforzo, però, è il suo gusto per i musicisti.

Bob Karlovits, Pittsburgh Tribune-Review

 

Con l'allenamento primaverile nel baseball e le nuove etichette nel jazz, la speranza è eterna. Arkadia è un nome nuovo di zecca per strada, e sulla scorta di Music Keeps Us Young (di Billy Taylor), potrebbe diventare un giocatore di impatto. La presentazione è di prima classe, con un inserto pieghevole a quattro colori pieno di foto e documentazione, comprese le note di copertina approfondite di Ira Gitler.

Thomas Conrad, Down Beat

 

Per un'etichetta relativamente nuova, Arkadia sta sicuramente facendo un botto clamoroso, amplificando ottime uscite di Billy Taylor e Benny Golson con questi nuove vibranti sessioni dal Mosca Sax Quintet e Nova Bossa Nova. – Jack Bowers, le notizie sul jazz di Marge Hofacre

 

Uno degli sviluppi più entusiasmanti nel jazz è stato il recente arrivo di nuove etichette. Un nuovo outfit basato su Gotham soprannominato Arkadia Records è in testa al gruppo con tre potenti sessioni con maestri del jazz. I produttori di Arkadia hanno fatto i loro compiti con un mixaggio di prim'ordine, una grafica intelligente e segmenti di note di copertina attenti Inoltre hanno abilmente abbinato star veterane con volti nuovi di talento, una pratica che dovrebbe aiutarli a ingaggiare musicisti di qualità per le loro future produzioni. – Nick Catalano, Chelsea Clinton News

Musica è un viaggio.

Jazz si sta perdendo.

– John O'Farrell

Jazz….nient'altro catturerà mai così perfettamente il processo democratico. Jazz significa elaborare le cose musicalmente con altre persone. Devi ascoltare altri musicisti e suonare con loro anche se non sei d'accordo con quello che stanno suonando. Ti insegna l'esatto opposto del razzismo e dell'antisemitismo. Ti insegna che il mondo è abbastanza grande da ospitarci tutti. – Wynton Marsalis

Newsletter